Blog

Come affittare una casa o un appartamento a Londra

A causa dei requisiti rigorosi e la dinamica della città, affittare una casa a Londra può essere un compito piuttosto complesso. Abbiamo già affrontato questo argomento in precedenza, vi lascio con una guida dettagliata con i 10 passi per affittare una casa a Londra.

Si ricorda che, che Destino Londra, parla essenzialmente di Londra, ma i suggerimenti sono validi per affittare una casa in qualsiasi altro posto del Regno Unito.

È importante sottolineare che questi passaggi possono essere fatti solo quando si è nel Regno Unito. E’ possibile affittare appartamenti dall’Italia, ma sconsigliamo questa opzione, sempre meglio vedere personalmente le case. I proprietari vorranno sicuramente vedere gli affittuari personalmente, chiederanno informazioni per essere sicuri che i richiedenti abbiano la possibilità di coprire il costo dell’affitto. Inoltre sempre meglio non inviare soldi da lontano, perché il pericolo di essere truffati c’è sempre, quindi è meglio venire a Londra con qualche settimana di anticipo, soggiornare in alloggi temporanei e cercare la casa mentre si è sul posto.

10 passi da seguire per affittare una casa o un appartamento a Londra:

Anticipo con cui cercare
I contratti di solito includono una clausola in cui il proprietario dell’appartamento deve essere informato circa sei settimane in anticipo se il contratto non viene rinnovato, quindi è meglio iniziare a cercare con un anticipo di circa un mese e mezzo.

Ovviamente ci sono delle eccezioni e a volte puoi trovare un appartamento da affittare per una settimana, ma generalmente i contratti sono solitamente firmati almeno un mese prima che tu possa trasferirti.

Questa è una cosa molto importante da tenere a mente, poiché durante quel periodo dovrai avere una sistemazione alternativa temporanea dove stare.

Scegliere la zona, il tipo di alloggio e il prezzo di affitto
Londra è una città molto grande e i prezzi degli affitti variano enormemente, quindi una delle prime decisioni che dovresti prendere è dove vuoi vivere, che tipo di alloggio vuoi e quanti soldi sei disposto a pagare.

Il prezzo è solitamente varia in base alla posizione della casa. Quanto più centrale o più vicina a una fermata della metropolitana, tanto più costosa sarà la locazione. Il quartiere è spesso un fattore importante da considerare o anche la vicinanza a college o università.

Agenzia immobiliare o privato
Questa è una decisione che dovresti prendere tu stesso, ma a causa del dinamismo del mercato, consiglio sempre di scegliere un’agenzia immobiliare, perché anche se ti costerà un po’ di soldi, finirai per risparmiare molti mal di testa.

A Londra il mercato immobiliare è così dinamico che molte delle case che puoi trovare nei vari siti web potrebbero non essere più sul mercato, quindi contattare ognuno dei proprietari individualmente può finire per essere uno spreco di tempo.

Le agenzie immobiliari a Londra di solito richiedono un prezzo fisso di circa £ 350 e vengono pagate solo dopo aver firmato il contratto di affitto. Altrimenti, per legge non possono farti pagare nulla.

La ricerca
È consigliabile che una volta che hai scelto la zona in cui vuoi andare a vivere, il tipo di alloggio e il prezzo, recarsi personalmente in tutte le agenzie immobiliari che hanno uffici in quella zona dirgli esattamente quello che stai cercando.

È consigliabile che una volta che hai scelto la zona in cui vuoi andare a vivere, il tipo di alloggio e il prezzo, recarsi personalmente in tutte le agenzie immobiliari che hanno uffici in quella zona dirgli esattamente quello che stai cercando.

Gli agenti immobiliari ti offriranno tutto ciò che hanno a disposizione in quel momento, ti porteranno a vedere le case che ti interessano di più e, cosa più importante, inseriranno i tuoi dati in un database e ti avviseranno ogni volta che uscirà fuori qualcosa che si adatta alle tue esigenze.

Tutti questi passaggi sono completamente gratuiti e nessuna agenzia immobiliare ti farà pagare solo per mostrarti delle case, quindi è meglio contattare tutte le agenzie della zona per riuscire a vedere quante più case sia possibile. Le agenzie immobiliari a Londra sono ovunque, se ne trova almeno una in ogni strada.

Visitare le case
Una volta trovata la casa che soddisfa le tue esigenze, l’agenzia immobiliare, ti chiamerà per organizzare una visita. Di solito ti invitano nei loro uffici per poi portarti con le loro macchine a vedere le diverse case. Ancora una volta, questo servizio è completamente gratuito.

Durante le visite, ti mostreranno tutta la casa e potrai approfittare per fare tutte le domande che vuoi. È importante che tu chieda tutto ciò che ti interessa per avere tutti i chiarimenti per te necessari, perché poi una volta firmato il contratto non potai più cambiare idea.

Controfferta
Una volta trovato un appartamento adatto a te, gli agenti ti chiederanno di dire loro quanto sei disposto a pagare. Questo non dovrebbe sorprenderti perché è del tutto normale, i prezzi degli affitti non sono chiusi e puoi sempre fare una controfferta.

Nella mia esperienza, è normale cercare di ridurre il prezzo del costo mensile di £ 50 o £ 100. L’agente ti darà anche indicazioni su quale potrebbe essere il risparmio massimo, dal momento che sa quanto il proprietario è disposto a rinunciare.

Una volta decisa la controfferta, l’agente contatterà il proprietario e dopo alcune ore (o giorni) ti dirà se il proprietario ha accettato. Durante questo periodo di tempo, l’agente continuerà a mostrare la stessa casa che piace anche a te a più persone, quindi se qualcuno offre più di te, ovviamente la daranno a lui.

La decisione
Come accennato in precedenza, a causa della forte domanda, il mercato degli affitti a Londra è molto dinamico. Ciò significa che la stessa casa che hai visitato, è stata vista da altre dieci persone nello stesso giorno e probabilmente da molte più persone nei giorni successivi.

Pertanto, una volta trovato quello che ti piace, devi fare una controfferta (o accettare il prezzo fisso) immediatamente. Questo può portare a molte frustrazioni poiché in qualche modo sei costretto ad affittare la prima casa vista senza averne visitate delle altre. È quindi molto importante che la casa che sceglierai ti piaccia. Tieni in mente che ci sono tante case in affitto, quindi in generale dovresti sempre essere in grado di trovare una casa che ti soddisfi completamente.

Il contratto e il deposito
Una volta che il proprietario ha accettato la tua controfferta, è tempo di rivedere tutti i tuoi documenti, vedere se soddisfano tutti i requisiti e firmare il contratto:

Una volta accettati i documenti, è molto importante leggere il contratto in dettaglio e porre eventuali domande prima della firma. Assicurati che non ci siano clausole abusive. Se c’è qualcosa con cui non sei d’accordo, puoi sempre chiedere che sia modificato o persino aggiungere una clausola. I contratti immobiliari sono piuttosto standard, ma consiglio comunque di leggerli in dettaglio.

È anche importante assicurarsi che il deposito venga inserito in uno dei programmi di protezione delle cauzioni autorizzato dallo stato britannico. Per legge, può essere solo uno dei seguenti: DPS, TDS o MyDeposits. In questo modo, ti assicuri che il proprietario non scompaia con il tuo deposito e che sia assicurato dallo stato. Se non hai causato danni alla casa e hai rispettato le clausole del contratto, il deposito verrà restituito per intero alla fine del contratto.

Ricordati di chiedere una copia del contratto, che ti consiglio di conservare come oro nella cassafore, durante la tua permanenza a Londra.

Pagamento
Al momento della firma del contratto dovrai anche effettuare il primo pagamento, che sarà la somma del costo del primo mese di affitto completo più il costo del deposito. Il deposito cauzionale è generalmente equivalente a 6 settimane di affitto come regola generale.

Il pagamento viene solitamente effettuato tramite assegno bancario, poiché l’importo da pagare solitamente supera i limiti delle carte di debito o di credito. Alcune società immobiliari accettano anche il pagamento tramite bonifico bancario.

A questo pagamento, dovrai aggiungere il costo di gestione dell’agenzia immobiliare equivalente a circa £ 350. Questo prezzo è fisso e non equivale mai a un mese di affitto come in Italia. Inoltre, devi solo pagare se hai firmato il contratto. Per legge, le società immobiliari possono chiederti soldi solo se hai sottoscritto un contratto di affitto con loro.

Consegna delle chiavi
Infine, il giorno in cui devi prendere possesso della tua casa, devi solo passare attraverso gli uffici dell’agenzia immobiliare per farti consegnare le chiavi. Da questo momento puoi goderti la tua casa fino alla fine del contratto.

Ora devi solo iscriverti al council e cambiare il nome di tutte le utenze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *