Blog

Lavorare senza NIN (National Insurance Number)

Lavorare senza NIN (National Insurance Number) non è la migliore scelta, se possiamo evitare di farlo è meglio. Tuttavia, ci sono situazioni in cui evitare questa situazione è impossibile, si tratta di una pratica legale, sempre che si temporanea, ma è sempre meglio evitarla.

Ci si può trovare nella situazione di non avere il NIN, quando appena arrivati nel Regno Unito e si trova il primo lavoro. Se si trova un impiego, si può iniziare a Lavorare mentre la procedura per ottenere il NIN si mette in moto, purché si dimostri di essere legalmente nel paese e che non vi sia nulla che impedisca di lavorare.

Per chi fa parte dell’Unione europea, è facile, basta presentare un documento di identità o il passaporto che dimostra la nazionalità, che si è legalmente nel paese e che si è in grado di lavorare.

Cosa è il NIN (National Insurance Number)?

È necessario, per coloro che ancora non lo sanno, spiegare un po’ come funziona il sistema fiscale britannico. Il lavoratore, attraverso il NIN, viene identificato nella compagnia che lo assume e la stessa richiede il Tax Code (un numero identificativo di ciascun dipendente) presso l’HMRC (il Tesoro britannico) per il pagamento delle tasse dovute.

Il Tax Code è un numero personale che l’HMRC ti attribuisce, è un numero identificativo, che include la tua situazione personale e che varia in base al salario, all’età, alle spese personali, ai debiti fiscali precedenti, ecc.

Se lavoriamo senza NIN, la compagnia che ti assume, può usare un codice di emergenza, una volta che ottieni il tuo NIN, basta comunicarlo all’azienda e questa inizierà ad utilizzarlo.

Dato che questo codice sarà sicuramente diverso, la situazione fiscale si normalizzerà, se avrai versato meno tasse, ti saranno decurtate dallo stipendio, se invece hai versato più tasse, ti saranno restituite.

Se, per qualsiasi motivo, lasci il lavoro mentre viene ancora applicato il codice fiscale di emergenza, devi inviare un modulo, che si chiama P60 all’HMRC per richiedere la regolarizzazione del tuo stato fiscale.

Vuoi lavorare a Londra? Contatta il nostro Staff, ti daremo le giuste indicazioni da seguire per facilitare la tua ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *