Blog

Quattro modi per imparare l’inglese a Londra

Vuoi imparare a parlare inglese, non vuoi parlare inglese, è diverso. E anche per capire, leggere e scrivere. Alcune idee e metodi per raggiungere questo obiettivo a Londra o in Inghilterra.

L’inglese non è la lingua più parlata al mondo, ma se il cinese (mandarino) ha il maggior numero di oratori, la lingua di Shakespeare arriva seconda, seguita presto dallo spagnolo.

Conoscere l’inglese è essenziale se vuoi lavorare nei seguenti campi: IT, economia, diritto, marketing, media e comunicazione, risorse umane, ricerca, turismo … In breve, è un vantaggio innegabile per la tua carriera professionale.

Forse sei già stato in Inghilterra durante i tuoi studi? Tra le gite scolastiche che si organizzano per imparare l’inglese, e gli scambi linguistici in Inghilterra una volta adolescenti e lo sviluppo linguistico da adulti, le opportunità sono più o meno numerose.

Se non hai avuto questa possibilità, non preoccuparti, non è troppo tardi.

Alcuni modi per imparare l’inglese a Londra

Una permanenza a Londra di diverse settimane è un’ottima idea. Le lezioni basate sull’espressione e lo scambio, piuttosto che sull’insegnamento della grammatica e della coniugazione inglese, ti permetteranno di acquisire rapidamente le basi o i livelli necessari per poter utilizzare la lingua la meglio.

Per saperne di più, puoi contattare la nostra agenzia Destino Londra, ti permetteremo di seguire corsi di inglese a Londra per progredire rapidamente.

Proponiamo diverse forme di formazione, sarete in grado di alloggiare in famiglia ospitante o in residenza con altri studenti provenienti da tutto il mondo.

Essere immersi nel paese in cui si parla la lingua da apprendere, incontrare altre persone che sono motivate a imparare la lingua e seguire corsi con nuovi insegnanti di solito permette di fare progressi significativi.

Diventa un au pair o volontario in Inghilterra
Per coloro che desiderano migliorare il proprio inglese e avere un’esperienza professionale all’estero, ci sono diverse soluzioni.

1. Per le ragazze dai 18 ai 27 anni (anche i ragazzi) diventare una ragazza alla pari è una buona soluzione. Si lavora per non più di 25 ore a settimana, si ha una stanza a disposizione, pensione completa e si guadagna qualcosa per mantenersi. In cambio, ci si prenderà cura dei bambini (che hanno non meno di 2 anni) e si faranno alcune faccende domestiche.

Un’altra soluzione è il volontariato.

2. Il Servizio volontario europeo (SVE) è stato per anni un modo di fare esperienza lavorativa all’estero. In principio? Una missione civica, culturale o sociale all’interno di un’associazione o di una ONG per un massimo di un anno. Tutte le spese sono sostenute: trasporto, alloggio, assicurazione sanitaria, cibo e anche paga. È troppo presto per sapere se la Brexit avrà un impatto su questo programma europeo.

3. Destinato principalmente a studenti, neolaureati o in cerca di lavoro, da 18 a 28 anni, il volontariato aziendale internazionale (VIE) è un altro modo per fare esperienza all’estero, di solito gli stage in un’azienda italiana all’estero durano da 6 a 24 mesi.

Stabilirsi a Londra
Molti italiani hanno fatto il passo e sono venuti a vivere a Londra per un anno o più, la metà di questi si trasferisce stabilmente a vivere nella capitale.

Quindi, sia il ragazzo arrivato a Londra per lavorare in un caffè con lo scopo di imparare l’inglese e gustare la vita londinese, sia il commerciante che vive a Kensington e lavora nella City, tante volte sono partiti dallo stesso punto, sono arrivati a Londra per una esperienza e popi la vita ha avuto i suoi sviluppi.

Se stai considerando questa scelta, contatta Destino Londra. La scelta della Brexit lascia un dubbio sul futuro, anche se è improbabile che si verifichi un cambiamento nelle relazioni bilaterali tra Italia e Inghilterra.

Ecco alcuni consigli utili da leggere prima di partire per Londra:

– Sappi che gli affitti a Londra sono costosi, anche i trasporti pubblici, i salari sono relativamente più alti che in Italia e l’assistenza sociale quasi inesistente.
– Prima di arrivare, meglio mettere da parte un gruzzolo, mentre si trova un lavoro.
– Se dubiti del tuo inglese, pratica! Guardare serie tv con sottotitoli può essere utile ad abituare l’orecchio e migliorare il tuo vocabolario.
– Preparati a vivere con un compagno di stanza. Questo è il modo di ospitare per gran parte dei londinesi.
– Trova un compagno di stanza senza che non conosca l’italiano, così sarai costretto a parlare inglese. È importante!

Una volta che hai ottenuto un lavoro, continua a frequentare inglesi durante il tuo tempo libero. A Londra, puoi imparare di più sulle culture del mondo che aver studiato l’etnologia 5 anni al college. Divertiti, la vita sorride sempre ai più curiosi e ai più curiosi.

Buona fortuna! Non ti pentirai dei tuoi sforzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *