Blog

Spitalfields: Il mercatino sconosciuto di Londra

Quelli di Portobello e Camden Town, sono sicuramente i due mercati di strada più popolari di Londra. Pieni di turisti, inglesi e stranieri, fine settimana dopo settimana, affollano le sue strade, come una vera e propria marea umana, spesso travolgente. In effetti, molti londinesi cercano di non andare troppo in questi meratini, ma preferiscono angoli più piccoli, dove si può assaporare il vero gusto della più pura e bohémien dell’Inghilterra.

Uno di questi posti è il mercatino di Spitalfields.

Tra l’area imperiale della City, l’ambiente indiano di Brick Lane e il misterioso quartiere di Whitechappel, c’è Spitalfields, un’oasi di pace per uomini d’affari e lavoratori. È un mercato coperto, dove puoi mangiare e riposare, lontano dal trambusto del lavoro infernale di Londra.

Se ci vuoi andare, lasciami consigliarti una sosta lungo la strada. Fermati da Poppie’s, forse il posto dove mangiare il miglior fish and chips in città. Risale alla fine della seconda guerra mondiale e nacque in seguito alla ricostruzione di Londra dopo il terribile conflitto. Lo servono nello stile tradizionale, in un cono di carta di giornale.

All’interno di Spitalfields troverete anche un ristorante, che si trova solo qui e in Camden Town. Ma dentro, non solo incontreremo Mr. Pop, ma anche una moltitudine di Food Trucks e cibo di ogni tipo, dove uomini e donne in giacca e cravatta, fanno la coda per prendere qualcosa.

Anche senza avere la varietà dei grandi luoghi culinari della capitale britannica, è molto gratificante sperimentare un’atmosfera placida e tranquilla diversa dal solito trambusto londinese.

Certo, non ci sono troppi turisti, quindi in parte ti sentirai un pesce fuor d’acqua e allo stesso tempo vedrai qualcosa che nel resto della città non potrai mai vedere.

Parlando di gastronomia, tutto si concentra sulla routine “inglese”, naturalmente, con lo spazio per altre culture, dando la priorità come sempre negli asiatici. Mangiare sano a Londra è complicato, ma almeno la varietà di scelta è ampia.

Avendo chiarito il concetto e lasciando da parte il Fish and Chips, i dolci in Inghilterra sono abbastanza buoni e consigliamo di provarli.

Oltre alla “gastronomia”, Spitalfields è caratterizzato dalla vendita di vestiti e oggetti vintage. Ci sono cappelli per uomo, vestiti degli anni sessanta, poster di strada, dipinti e persino vecchie fotografie. Inoltre, c’è spazio per la sperimentazione; ti offriranno creme miracolose, oli pieni di proprietà per la pelle e tutto ciò che una mente privilegiata ha pensato che potrebbe essere interessante.

Ma non dimenticare, questa è Londra e c’è sempre uno spazio per il lusso in ogni angolo e questo posto non può essere da meno. Dai cosmetici ai vestiti, puoi trovare tutto ciò che puoi comprare aprendo il tuo portafoglio; Sei ai piedi della città, l’area in cui si muove la maggior parte del denaro nel mondo.

È possibile arrivare a Spitalfields con il treno da Liverpool Street, ma c’è un’alternativa più audace e forse eccitante, che è scendere ad Algate East. Ti suona Whitechapel? Forse ricordi il posto dal famoso Jack lo Squartatore, qui oggigiorno vive la più grande colonia indù della città. Camminando lungo Brick Lane, puoi assaporare qualcosa tra l’inquietante e l’interessante. I nomi delle strade sono scritti con il loro alfabeto e i turbanti appaiono ovunque. Ci sono negozi di bagle, panetterie e tutti i tipi di ninnoli. Ora preparati ad essere osservato dagli sguardi dietro alle porte, assapora i profumi intensi e l’atmosfera esotica. Ne vale la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *